IMG_0406

LUCIANELLA

Vincenzo Caprile (Napoli 1856 – 1936). Tra i più importanti interpreti della tradizione pittorica napoletana dell’Ottocento.

 

Produsse moltissimo con particolare preferenza per paesaggi e scene di ambienti e costumi napoletani. Fu allievo di Morelli e Palizzi. Salvatore Di Giacomo, scrivendo la prefazione per il catalogo di una sua mostra, elogiò l’amore, la serietà, l’acume con cui il pittore era in grado di riprodurre gli aspetti più caratteristici di Napoli.

 

Le sue opere hanno equilibrio tonale e fermezza di volumi, rendono con immediatezza la realtà intima e poetica delle cose.