La colazione, si sa è il pasto più importante della giornata e non va mia saltato. Ci da il giusto apporto nutrizionale ma soprattutto la giusta carica per affrontare le fatiche della giornata. Eppure la colazione non è uguale per tutti. Se nella dieta mediterranea, la colazione nostrana è in prevalenza dal gusto dolce,  fatto di caffè, brioche, cornetto, cappuccino, latte,marmellate varie etc…,  nel resto del mondo la colazione è un appuntamento che potremmo definire  salato. Eh si perchè una delle colazioni più famose all’estero è proprio quella più comunemente detta  English Breakfast, ovvero la colazione all’inglese dove i componenti sono veramente gustosi ma molto diversi dalla nostra tradizione.

Uova strapazzate, al burro, all’occhio di bue,  pancetta,mais, pane tostato, fagioli, pomodori salsicce sono solo alcune delle pietanze che si possono incontrare quando ci si imbatte in una colazione all’inglese che diciamoci la verità somiglia molto ad pranzo.

Una colazione non da tutti se si pensa che consumata da sola conferisce a chi la mangia  circa 1200 calorie. 

Ma da dove proviene la storia di questa colazione? Scopriamolo insieme.

Una storica colazione…

L’origine di questa “bizzarra colazione” (ovviamente  per noi italiani), ha inizio nel 1800, quando i braccianti inglesi dovendo caricarsi per le fatiche dei campi, facevano questo abbondante e unico pasto che doveva bastare  l’intera giornata.

Negli inizi del 900 questa colazione divenne meno popolare e questo a causa delle due guerre mondiali.La povertà e la difficoltà di reperire questi  cibi in questi determinati periodi storici, rese questo modo di far colazione lusso per pochi. Terminate le guerre e con le riprese economiche l’abbondanza ritornò in tavola per non lasciarci più.

Una English breakfast rivisitata

Il Gambrinus, è il punto giusto dove poter gustare una colazione di tutto rispetto, che parte  da quella tradizionale, composta  da un ottimo caffè accompagnato da calde sfogliatelle, o dagli innumerevoli dolci in esposizione,  alle spremute d’arancia,  fino alle gustose pizzette rustiche, da assaggiare assolutamente.Insomma la colazione al Gran Caffè Gambrinus, viene rivisitata e proposta in una  variante molto gustosa e sicuramente  tutta da provare.