articolo di Mister  Gambrinus

Esiste un legame speciale tra il Gran Caffè Gambrinus e la Germania più vera ed autentica, a cominciare dal nome; infatti Gambrinus è secondo la leggenda l’inventore nonchè il protettore della birra!
E questo legame ideologico è stata la scintilla per il gemellaggio tra la città di Napoli e quella di Emmendingen, grazie anche all’amicizia che lega Arturo Sergio, amministratore del nostro Gran Caffè, e Oscar Guidone,  assessore alla cultura del comune di Emmendingen, nativo di Torre Annunziata ma trapiantato in Germania da oltre 40 anni.

Il giorno 31 Ottobre per suggellare questa unione siamo lieti di invitarvi al Gran Caffè Gambrinus per i festeggiamenti di questo speciale evento.
Per l’occasione verrà dalla Foresta Nera anche la piccola orchestra musicale composta da 25 membri chiamata “Black Forest Tigers”.

locandina-gemellaggio

 

Ci saranno anche i maestri Ettore Squillace e Mario Aterrano.  La madrina dell’evento sarà la professoressa Ursula Stumpe-Lockheimer, che circa un anno fa decise di affrontare un lungo viaggio in macchina dalla Germania a Napoli con il solo fine di donare al nostro locale una bellissima e storica statua lignea rappresentante il Re Gambrinus.

Ursula non conosceva personalmente i titolari dello stesso ma il regalo è stato fatto, come poi lei ha confessato “solo ed unicamente” per amore della città di Napoli.  Sarà, ovviamente, una festa della Birra con tanto di Wurstel e patatine.

Come Partecipare?

Partecipare a questo importante evento per la città di Napoli è semplicissimo, basterà inviare una mail all’indirizzo: info@grancaffegambrinus.com
oppure telefonare al  dott. Giuseppe Giorgio responsabile del nostro ufficio stampa al numero 347 31 73 556